Le proposte

Al nido è importante che i bambini, oltre a trovare una regolarità nell’organizzazione degli spazi e della giornata, trovino anche regolarità nelle proposte, perché per poter trarre opportunità di apprendimento da un’esperienza è necessario che le situazioni siano significative, ma anche continuative e realizzate in vista della crescita delle potenzialità infantili.

Al fine di arricchire le proposte per i bambini, i nostri nidi offrono loro linguaggi che appartengono alla specificità del metodo. L’uso di linguaggi diversificati permette ai bambini di interiorizzare e consolidare più canali comunicativi ed espressivi e di avere quindi più occasioni per manifestarsi e sperimentarsi. Transitando da un linguaggio all’altro, i bambini possono arricchire le loro teorie e anche le loro trame concettuali. La continuità di questi linguaggi risponde al compito dell’educatore di rispettare non solo le attitudini dei singoli bambini, ma anche e soprattutto di mantenere il rispetto dei tempi personali di apprendimento.

Le attività educative sono finalizzate, pensate, organizzate e proposte tenendo conto della fascia di età e del livello evolutivo dei bambini e sono mirate allo sviluppo delle loro competenze. Le esperienze educative sono offerte ai bambini attraverso una metodologia che utilizza l’attività ludica come principale forma di apprendimento, in un contesto pensato e organizzato per soddisfare i bisogni, gli interessi e le curiosità di ognuno di loro.

Le attività che proponiamo abbracciano i diversi aspetti di sviluppo dei bambini, da quello motorio alla scoperta del sé, dalla scoperta dei materiali al bisogno di indipendenza, dall’esplorazione e la scoperta al bisogno di comunicazione, autonomia e costruzione del sé.

Il nido mette in opera il suo metodo e quindi la sua specificità anche attraverso i linguaggi che trovano, alla base delle proposte di esecuzione, un atteggiamento ludico.

I linguaggi di cui il nido si avvale sono:

LINGUAGGIO DELLA FIABA
LINGUAGGIO DI VITA DELLA NATURA
LINGUAGGIO GRAFICO-PITTORICO
LINGUAGGIO PSICOMOTORIO